Editoria

04 aprile 2014 | 11:15

La rivista Ais si rinnova. A Vinitaly la presentazione del nuovo format

(ITALPRESS) “Il settore vinicolo e’ uno dei fiori all’occhiello dell’economia e dell’immagine del Veneto. Vogliamo che cresca ancora, ma lo si puo’ fare meglio grazie a quanti sanno trasmettere e comunicare le emozioni e il valore anche intrinseco dei vini sia ai ristoratori che ai consumatori finali”. Lo afferma l’assessore al turismo del Veneto, regione che ha il primato italiano assoluto tanto del vino prodotto (9 milioni di ettolitri), quanto dell’ospitalita’ (62 milioni di presenze nel 2013, oltre il 65 per cento delle quali da ospiti stranieri). Conoscere, comunicare, raccontare, consigliare e’ una delle mission dei sommelier, la cui capacita’ di trasmettere la voglia di un giusto assaggio rappresenta il principale viatico dei vini veneti, il 60 per cento dei quali prende le strade del mondo. Negli ultimi anni quella del sommelier e’ una passione diventata anche sempre piu’ interessante come opportunita’ di lavoro. In Veneto, l’Associazione Italiana Sommeliers conta una tra le delegazioni piu’ numerose: 3200 i soci attivi, tra sommelier professionisti e non, con un numero crescente di donne che partecipano ai corsi formativi e ne fanno anche una professione. Martedi’ 8 aprile a Vinitaly, alle ore 10, nello stand istituzionale della Regione del Veneto (Padiglione 4 spazi D4 E4), l’Associazione Italiana Sommelier del Veneto presentera’ la nuova veste della sua rivista storica, “Il Sommelier Veneto” che dopo 16 anni viene completamente rinnovata. Il Presidente Ais Veneto Edi Furlan ne svelera’ l’impianto grafico, raccontando come cambiera’ nel corso del 2014 la comunicazione dell’associazione. La rivista cartacea diventera’ pubblicazione semestrale, con contenuti originali, rubriche e focus sul mondo dei sommelier, sulle produzioni di eccellenza e in generale sul mondo della produzione e della ristorazione. Saranno pero’ rafforzati anche gli strumenti digitali, col portale che diventera’ punto di riferimento per le news, gli appuntamenti e le informazioni sulla vita dell’Associazione. (ITALPRESS, 3 aprile 2014)