Editoria

04 aprile 2014 | 12:23

Fotografa dell’Ap uccisa in Afghanistan, ferita una reporter

(ANSA) L’Associated Press conferma l’uccisione della fotografa tedesca Anja Niedringhaus, 48 anni, oggi in Afghanistan. Nel 2005 era stata l’unica donna in un team di undici fotografi della AP a vincere il Premio Pulitzer per la Fotografia Breaking News nella copertura della guerra in Iraq. Nello stesso anno ricevette anche il premio di Coraggio nel giornalismo della Fondazione internazionale dei media per le donne. La reporter ferita, da due colpi di arma da fuoco, è invece Kathy Gannon. “Anja e Kathy hanno passato anni insieme per coprire l’Afghanistan, il conflitto e la sua gente”, afferma Kathleen Carroll, Ap Executive Editor. “Anja era una appassionata, dinamica giornalista, molto amata per le sue foto, il suo cuore e la gioia per la vita. La sua perdita ci spezza il cuore”. Le due croniste di Ap “erano in un convoglio protetto dall’esercito afghano e dalla polizia”, al momento dell’agguato si trovavano in auto con un fixer e un driver”. (ANSA, 4 aprile 2014)