Mercato

07 aprile 2014 | 10:48

‘Vacanze in Italia’, primo Premio internazionale di letteratura turistica e di viaggio

Al via il primo Premio internazionale di letteratura turistica e di viaggio ‘Vacanze in Italia’ proposto dall’Associazione Italiana del Libro e Res Tipica, la rete che riunisce le associazioni delle Città di identità aderenti all’Anci, con il patrocinio di Federalberghi. Il Premio, rivoltoad autori, giornalisti, studiosi, case editrici, istituti di ricerca, aziende, enti pubblici e privati ed associazioni culturali, intende diffondere le opere di autori italiani o stranieri che meglio contribuiscono a stimolare la curiosità di viaggiatori e turisti per il nostro Paese, accrescendo i flussi turistici e culturali anche verso i luoghi meno conosciuti d’Italia. Il Premio, si legge in una nota, è suddiviso in quattro sezioni: opere edite (tra cui anche quelle autopubblicate o pubblicate soltanto in formato elettronico), opere inedite, blog e comunicazione istituzionale. Sono ammesse alle opere edite anche le opere non ancora stampate purchè la data d’uscita prevista non sia successiva al 31 dicembre 2014. Si può concorrere con saggi, libri, pubblicazioni, ricerche e articoli scritti in italiano o tradotti in lingua italiana ed editi a partire dal primo gennaio 2010. Gli interessati possono presentare le proprie opere a concorso entro il 30 settembre 2014 specificando la sezione alla quale intendono partecipare. Entro il termine fissato i partecipanti devono comunicare via mail all’Associazione Italiana del Libro le proprie generalità, indicando la sezione alla quale intendono partecipare e allegando l’opera o le opere presentate in formato digitale. Le richieste di partecipazione vanno inviate a info@associazioneitalianadellibro.com.

La documentazione può essere allegata in un unico file o più file e deve comprendere:

Per le sezioni opere edite e comunicazione istituzionale: l’opera intera oppure una parte consistente del libro ritenuta sufficiente ai fini degli obiettivi del concorso.  Sono consigliati un abstract e un breve profilo bio-bibliografico dell’autore o degli autori. Se l’opera non viene allegata nella sua interezza sono necessari il sommario, l’eventuale presentazione o introduzione, la copertina, il colophon o il frontespizio della pubblicazione (da cui risultino autore, titolo, editore o testata, data di edizione).

Per la sezione opere inedite: l’opera intera oppure, se eccessivamente voluminosa, una parte consistente ritenuta sufficiente ai fini degli obiettivi del concorso. Sono consigliati un abstract e un breve profilo bio-bibliografico dell’autore o degli autori.

Per i blog: i riferimenti di accesso