Corriere: de Bortoli non ha alcuna intenzione di dimettersi

La situazione particolamente tesa al Corriere della Sera arriva dopo una serie di scontri e incomprensioni tra il direttore del quotidiano Ferruccio de Bortoli e l’amministratore delegato di Rcs Pietro Scott Jovane. I rapporti sono diventati ancora più tesi dopo la vicenda dei bonus da assegnare ai top manager del gruppo editoriale, nella quale de Bortoli si è espresso nettamente contrario evitando tra l’altro uno sciopero dei giornalisti.

In pratica de Bortoli avrebbe perso la fiducia dell’ad e del primo azionista, la Fiat. Il direttore, a quanto pare, pur rimettendosi alla volontà degli azionisti della Rcs, non ha alcuna intenzione di dimettersi.

Ferruccio de Bortoli (foto Olycom)

Ferruccio de Bortoli (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram