09 aprile 2014 | 16:36

Bnl e Luiss stringono un accordo a sostegno di startup innovative

(MF-DJ) Bnl Gruppo Bnp Paribas affianca l’Università Luiss Guido Carli in un accordo a sostegno di nuove iniziative imprenditoriali con un forte contenuto tecnologico. Le startup – nate da giovani che, con passione e creatività, stanno “inventando” il futuro – sono quelle raccolte all’interno di Luiss Enlabs: la fabbrica di start up e l’acceleratore di imprese innovative, inaugurato lo scorso anno a Roma, uno fra i principali startup accelerator in Italia.
“Bnl – ha dichiarato Fabio Gallia, a.d. della Banca e Responsabile del Gruppo Bnp Paribas per l’Italia – conferma, attraverso questa partnership con Luiss, il proprio sostegno a quelle iniziative che trasformano le idee dei giovani di talento in progetti innovativi, avanguardia dell’eccellenza imprenditoriale di domani. Ciò nella convinzione che il futuro, ancor più nell’attuale contesto economico, sia un asset sul quale un’azienda concretamente responsabile come Bnl Gruppo Bnp Paribas debba saper investire, guardando allo sviluppo dell’economia reale”.

Nello specifico, la collaborazione con la Luiss prevede la realizzazione di momenti di formazione ed informazione per rendere i giovani sempre più consapevoli su tematiche economico-finanziarie. In linea con la consolidata esperienza di EduCare, che dal 2008 prosegue con successo attraverso incontri gratuiti, in tutta Italia – per privati, famiglie, imprenditori ed universitari, appunto – sarà definito un piano di iniziative “EduCare Start Up”, che punteranno a diffondere la conoscenza e la sensibilità su temi legati alle nuove aziende e alle potenzialità di business derivanti dall’utilizzo delle nuove tecnologie. (MF-DJ, 9 aprile 2014)