09 aprile 2014 | 16:52

Tra tv, cinema, fiction, pubblicità e impegno sociale, il fenomeno Pif sta esplodendo.Di Lazzaro, direttore di Mtv: il suo successo è il nostro successo

Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, ha presentato oggi a Milano la sesta edizione del programma ‘Il Testimone’,  in onda su Mtv. Nell’incontro con la stampa Pif ha parlato, tra l’altro, della sua crescente popolarità arrivata al grande pubblico  grazie soprattutto dalla recente conduzione di ‘Sanremo & Sanromolo’, anteprima del Festival, e dall’essere diventato il testimonial della nuova campagna di comunicazione  Tim, oltre che dalla buona accoglienza ricevuta dalla sua prima opera cinematografica ‘La mafia uccide solo d’estate’.  ”Sto pensando a un secondo e persino a un terzo film”,  dice Pif annunciando  il suo ruolo da sceneggiatore in una imminente fiction ispirata al suo lungometraggio. “Il successo non mi ha cambiato”, dice Pif, “anche se mi rendo conto che adesso quando parlo con qualche giornalista avverto che le mie parole hanno un’altra eco, più ampia, rispetto al passato”.
Secondo Antonella Di Lazzaro, direttore di rete di MTv, “noi abbiamo un pubblico definito e quando un talento come Pif diventa un personaggio mainstream per noi è un grande successo”.

Per quanto riguarda la nuova edizione del ‘Testimone’, la telecamera si riaccende: dal 15 aprile con 13 puntate inedite su MTV (canale 8 del dtt) ogni martedì alle 21.10 e di nuovo ogni giovedì alle 23.00.

Come da tradizione, riporta una nota del canale Viacom,  la curiosità di Pif lo porterà ad indagare storie, personaggi e fenomeni di costume in Italia (per esempio a Firenze per il calcio storico, a Milano per la Settimana della Moda, in Sicilia per le storie di mafia e antimafia) e all’estero (la Groenlandia, il Centro America, Las Vegas, Miami, Berlino) in un viaggio tra volti, abitudini e scenari poco conosciuti. Il tutto condotto con lo stile ormai inconfondibile di Pif, che lo ha consacrato di recente come regista di “La mafia uccide solo d’estate” al cinema e a Sanremo per l’anteprima del Festival.
Tra gli argomenti che la sua telecamera farà conoscere anche il popolo dei Tarahumara – popolo centroamericano antichissimo, sopravvissuto alla dominazione spagnola che vive con le stesse usanze di 500 anni fa – e ancora il mondo dei transessuali, circondato da molti pregiudizi e luoghi comuni.
Durante la messa in onda della puntata sarà possibile commentare in diretta con Pif in videochat attraverso l’hastag #IlTestimone, sui profili ufficiali facebook e Twitter di MTV e sulla pagina facebook de Il Testimone. Inoltre, usando l’hashtag #ChiediaPif si potranno inviare via Twitter domande a Pif nei giorni che precedono la messa in onda.
Tutte le informazioni, gli aggiornamenti, i video e le puntate della nuova serie saranno disponibili su MTV On Demand all’indirizzo www.mtv.it/iltestimone <http://www.mtv.it/iltestimone> , insieme alle anticipazioni e al videoblog di Pif.

Antonella Di Lazzaro e Pif

Antonella Di Lazzaro e Pif