Il video anti-bullismo che si accorcia ad ogni condivisione

La Coalition Against Bullying for Children and Youth di Singapore ha lanciato un video di sensibilizzazione sulla tematica del bullismo che si accorcia ogni volta che viene condiviso su Facebook.

Si tratta di un film d’animazione in bianco e nero che mostra un ragazzo vittima di bullismo a scuola. “Non mi sento al sicuro da nessuna parte, mi sento solo”, dice il protagonista. Il video, che dura inizialmente poco meno di due minuti, è stato progettato per essere condiviso su Facebook (non è embeddabile) e si accorcia di un millisecondo ogni volta che una nuova persona lo guarda.

Alla fine il film si ridurrà ad un singolo fotogramma, anch’esso condivisibile. L’idea è che aumentando la consapevolezza sul bullismo lo si riesca a debellare, così come sintetizza il nome della campagna: ‘Share it to end it‘.

Share it to end it

Share it to end it

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Potenza degli influencer. Un tweet di Jenner fa perdere a Snapchat 1,3 miliardi

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare

Cairo: dal mio arrivo in Rcs, nel 2016, debito sceso di 8 milioni ogni mese