Comunicazione, New media, TLC

10 aprile 2014 | 11:27

Domani il primo barcamp della Camera sull’agenda digitale, già 100 iscritti

(ANSA) Domani si terrà il primo barcamp di Montecitorio #Facciamolagenda. Si tratta di una una sorta di riunione a cui chiunque può partecipare, dopo essersi iscritto su un sito ad hoc (http://camera.civi.ci). Obiettivo: raccogliere idee per migliorare la posizione dell’Italia sul fronte dell’innovazione tecnologica nell’ambito dell’agenda digitale europea. “Sono già oltre 100 gli iscritti e 30 le proposte arrivate”, annuncia il capo ufficio stampa della Camera Anna Masera durante la presentazione dell’evento sottolineando come questi numeri “siano un grande successo”. Le iscrizioni per partecipare si chiuderanno questa sera. Soddisfazione anche del vicepresidente di Montecitorio Simone Baldelli: “E’ il primo avvenimento di questo tipo che si tiene in un Parlamento in Europa”. Dalla banda larga all’uso del computer, “l’Italia ha ancora però molta strada da fare”, osserva Masera, mostrando una serie di slide (“che abbiamo preparato per non essere da meno – dice scherzando – del premier Matteo Renzi”) sulla collocazione dell’Italia rispetto agli altri Paesi Ue. Le idee che saranno discusse nella giornata di domani (i lavori iniziano alle 9.30 con un saluto della presidente Laura Boldrini e si concluderanno alle 17) saranno poi “spunti per mozioni, emendamenti e proposte di legge”, assicura il deputato Stefano Quintarelli che fa parte dell’intergruppo per l’innovazione tecnologia e che riunisce 55 parlamentari (40 deputati e 15 senatori) e che ha partecipato all’organizzazione del barcamp. (ANSA, 10 aprile 2014)

Anna Masera (foto Olycom)

Anna Masera (foto Olycom)