Televisione

10 aprile 2014 | 15:34

Gubitosi chiarisce che rimane in Rai fino alla scadenza del contratto

(AGI) Il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, chiarisce che non si muove da viale Mazzini, ovvero non è coinvolto nella tornata di nomine che riguarderà le aziende di Stato. “Le notizie sulla mia dipartita sono ampiamente esagerate”, ha detto prendendo spunto da una celebre frase di Mark Twain, a proposito delle voci che lo darebbero destinato ad altri incarichi.
Gubitosi lo ha detto al termine della lunga esposizione oggi nella sede Rai di viale Mazzini dei risultati 2013 e dell’andamento del piano industriale 2013-2015. “Prima o poi andrò via, quando scadrà il contratto – ha detto ancora il direttore generale – a me e alla presidente Tarantola (c’era anche lei ad ascoltare la corposa relazione tecnica, ndr) – fa piacere portare a termine il compito affidatoci”. (AGI 10 aprile 2014)

Luigi Gubitosi (foto Olycom)