Ti Media: “Decisione di uscire dalle tv è una decisione ben presa” dice Severino Salvemini

(TMNews) Nel quinquennio 2009-2013 Telecom Italia Media “ha registrato perdite cumulate per oltre 600 milioni riconducibili al settore televisivo e la scelta di uscire dal settore è stata molto meditata e la giudichiamo una decisione ben presa”. Lo ha affermato il presidente Severino Salvemini, nel corso dell’assemblea degli azionisti della società controllata dal gruppo Telecom.

Parlando del processo di cessione dell’emittente La7 a Cairo, Salvemini ha voluto rivendicare la “correttezza e la trasparenza” della procedura. “Rivendico con forza la convinzione di aver operato nell’interesse della società – ha detto – tenendo conto anche dell’indicazione dell’azionista di riferimento di non voler più sostenere finanziariamente il dispendioso business televisivo”. (TMNews 10 aprile 2014)

Severino Salvemini (foto Olycom)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci