10 aprile 2014 | 17:36

Paola Mazzucchi (Aie) confermata alla presidenza di Editeur, l’organizzazione sugli standard per l’editoria

Paola Mazzucchi dell’Associazione Italiana Editori (Aie) è stata confermata alla presidenza di Editeur, la più importante organizzazione al mondo sugli standard per l’editoria. Lo ha deciso il board, nel corso della seduta di martedì 8 aprile, a Londra. Al suo fianco come vice presidente, per il prossimo anno del mandato, sarà ancora Len Vlahos, executive director della statunitense Book Industry Study Group (Bisg).

Paola Mazzucchi

Paola Mazzucchi

Mazzucchi segue per Aie i progetti di ricerca e sviluppo con componente tecnologica e lavora dal 2005 sugli standard internazionali per la comunicazione delle informazioni bibliografiche (in particolare con lo standard Onix), per i processi di e-commerce e per l’espressione dei diritti d’autore e dei termini delle licenze.

Editeur, che annovera oltre 90 membri in Europa, nord America, Giappone, Cina, Australia e Sudafrica, è l’organizzazione internazionale che dal 1991 si occupa di sviluppare e promuovere gli standard nel settore editoriale, supportando gli operatori del settore (editori, distributori, canali di vendita, biblioteche, società di gestione collettiva dei diritti) nella loro implementazione e utilizzo.