Erdogan accusa Twitter di evasione fiscale

(AGI)  Il premier turco punta nuovamente il dito contro Twitter, accusato questa volta di ‘evasione fiscale’. “Twitter, YouTube e Facebook sono aziende internazionali create a scopo di lucro”, ha affermato Recep Tayyip Erdogan in una dichiarazione alla tv, “Twitter e’ allo stesso tempo un evasore fiscale e andremo a fondo” della questione, ha minacciato il primo ministro.
Il social network e’ stato utilizzato per diffondere intercettazioni e documenti nell’ambito di uno scandalo di corruzione che ha investito Erdogan e i suoi fedelissimi. Il celebre sito di ‘micro-blogging’ e’ stato oscurato in Turchia il 20 marzo scorso ed e’ tornato on-line all’inizio di aprile, dopo una sentenza della Corte Costituzionale, secondo la quale la censura di Twitter rappresenta una violazione della liberta’ di espressione. (AGI 12 aprile 2014)

Recep Tayyip Erdoğan (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Classifica e trend dei siti di news più seguiti a dicembre (TABELLA)

Tv locali, allarme blocco finanziamenti. Odg e Fnsi: migliaia di posti a rischio

Riccardo Pozzoli direttore creativo dell’area social e influencer di Condé Nast