14 aprile 2014 | 16:19

Il 15 aprile sarà presentato Ri-scatti, il concorso fotografico rivolto ai senza fissa dimora

Domani 15 aprile verrà presentato a Milano il concorso fotografico ‘Ri-scatti’, l’iniziativa che mette al centro i senza fissa dimora attraverso la fotografia perchè raccontino la loro storia e la loro vita.

A organizzarlo è l’associazione Terza Settimana, che opera a Torino e a Milano grazie a una rete di social market, in collaborazione con l’assessorato alle politiche sociali del comune di Milano e l’agenzia fotografica Sgp di Stefano Guindani. I partecipanti saranno selezionati dal Centro Aiuto Stazione Centrale. Dopo la fase di selezione seguirà un periodo di formazione guidato dal fotoreporter Gianmarco Maraviglia, membro fondatore e direttore dell’agenzia fotogiornalistica internazionale Echo Photo Agency.

Assieme a Guindani e Maravaglia a illustrare l’iniziativa saranno Pierfrancesco Majorino, assessore alle politiche sociali e cultura della salute del comune di Milano, e Federica Balestrieri, ideatrice del progetto Ri-scatti e responsabile dei social market a Milano per conto dell’associazione Terza Settimana.