Google cerca un grattacielo a New York per i suoi uffici

(ANSA) Google e’ alla ricerca di un grattacielo a New York. Il gigante di internet infatti si sta espandendo sempre di piu’ nella Grande Mela al punto che l’attuale sede a Chelsea non basta piu’ per contenere oltre tremila dipendenti. Secondo quanto scrive il Wall Street Journal, Google sarebbe in trattativa per l’affitto di uno spazio che equivarrebbe alla meta’ del Chrysler Building. Tra le possibilita’ ci sarebbero un palazzo sulla 33/ma strada e 10/ma avenue una volta sede del Daily News oppure il St. John’s Terminal Building nel West Village, una ex stazione ferroviaria per trasporto merci. Uno spazio di quelle dimensioni rappresenterebbe un’espansione dell’80% dell’azienda che a New York ha cominciato ad operare nel 2000 con un basso profilo. L’espansione di Google significa anche che per la citta’ il settore tecnologico sta diventando sempre piu’ importante, sia a livello economico che immobiliare. I dipendenti di quel settore sono passati da circa 266/mila nel 2006 a oltre 327/mila quest’anno. Le aziende che hanno assunto maggiormente sono le californiane di nascita Google, Facebook Inc., Yahoo Inc. e Twitter Inc. (ANSA, 14 aprile 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Wpp: Read presenta il piano di ristrutturazione, con semplificazioni, investimenti su creatività e tecnologia e il taglio di 3500 posti

Tim, Conti: qui per fare gli interessi degli azionisti, non di un solo socio. Difendiamo nuovo piano e management

Dati Ads: diffusione e vendita a ottobre di quotidiani e settimanali, a settembre dei mensili (TABELLE)