Editoria

16 aprile 2014 | 14:47

Giovanni Bazoli, presidente di Intesa Sanpaolo: Ferruccio de Bortoli è un difensore della libertà di stampa

(MF-DJ) “Sono d’accordo”. Così Giovanni Bazoli, presidente del Cds di Intesa Sanpaolo ha risposto, a margine della presentazione della mostra “Oltre. Le foglie dell’invisibile” a chi gli chiedeva se concordasse con quanto detto da Piergaetano Marchetti, che ha definito Ferruccio De Bortoli, direttore del Corriere della Sera, quotidiano edito da Rcs, un difensore della libertà di stampa. La Ca’ de Sass è azionista della società editrice di Via Solferino con il 6,5% del capitale.

“Mi è stato detto che sono stanco, giudicate voi. Mi piacerebbe lanciare una sfida a chi mi ha definito così. Andiamo su una pista da sci e vediamo”, ha aggiunto Bazoli. Il riferimento è alle parole pronunciate di recente da Diego Della Valle, patron di Tod’s e socio con l’8,9% di Rcs che ha definito il professore stanco.

“Con l’età si accumula esperienza”, conclude il presidente. (MF-DJ 16 aprile 2014)

Giovanni Bazoli (foto Olycom)