16 aprile 2014 | 16:34

Al via la Seconda edizione del Premio Nazionale Biennale di Istocarta

La Fondazione Gianfranco Fedrigoni, Istituto Europeo di Storia della Carta e delle Scienze Cartarie (Istocarta), dà avvio alla 2° edizione del Premio Nazionale Biennale.

Il premio sarà assegnato all’Autore di una tesi di laurea magistrale inedita, particolarmente meritevole, su un argomento attinente alla storia della carta e alle discipline connesse avente per oggetto alcune delle seguenti tematiche: carte, cartiere, fabbricazione e produzione, uso, commercio della carta, imprenditorialità, occupazione, beni storici, archivistici, archeologici cartari, filigranologia, connesse alla storia delle scienze e della tecnologia cartaria, alla storia dell’industria cartaria, alla storia economica, alla storia dell’arte tipografica, alla storia del libro a stampa, alla bibliologia, alla museologia, alla storiografia cartaria.

Possono partecipare al premio i laureati in Italia dal 1° gennaio 2012 al 31 dicembre 2013. Al vincitore verrà assegnata la somma di 5mila euro.

La domanda di partecipazione, si legge nel comunicato, deve essere inoltrata alla Fondazione Gianfranco Fedrigoni, entro e non oltre il 31 luglio 2014.

La Commissione esaminatrice, composta da studiosi e docenti di storia della carta, valutato il livello qualitativo degli elaborati, proclamerà, a suo insindacabile giudizio, il vincitore del premio.

Alla 1° edizione del 2012 hanno partecipato numerosi laureati provenienti da tutta Italia, testimoniando l’impegno di giovani studiosi nelle discipline legate all’ambito cartario.

Emilio Macchia – laureato in Comunicazione e design per l’editoria all’Isia (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Urbino (PU) – autore della tesi inedita ‘Press to attack. Editoria e tipografia clandestina in Olanda 1940-1945′, è stato il vincitore. Macchia ha ricevuto, inoltre, un Attestato di Benemerenza.

Per maggiori informazioni consultare il sito web http://www.istocarta.it/