Sciopero dei dipendenti di Amazon a Lipsia e a Bad Hersfeld a causa dei livelli bassi di retribuzione

(MF-DJ) Il sindacato Verdi ha indetto uno sciopero nella giornata di oggi nei centri di smistamento logistico di Amazon a Lipsia e a Bad Hersfeld, volto a chiedere un aumento dei livelli di retribuzione.
In base a quanto affermato dal sindacato, circa 400-500 lavoratori di ciascuna sede potrebbero prendere parte alla protesta, arrivando a un migliaio entro la fine della giornata.
“Amazon continua a rifiutare qualsiasi discussione sui livelli salariali, il che dimostra una mancanza di rispetto nei confronti dei dipendenti”, ha commentato il sindacalista di Verdi Jorg Lauenroth-Mago. (MF-DJ 17 aprile 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Wpp: Read presenta il piano di ristrutturazione, con semplificazioni, investimenti su creatività e tecnologia e il taglio di 3500 posti

Tim, Conti: qui per fare gli interessi degli azionisti, non di un solo socio. Difendiamo nuovo piano e management

Dati Ads: diffusione e vendita a ottobre di quotidiani e settimanali, a settembre dei mensili (TABELLE)