18 aprile 2014 | 16:37

12 milioni di italiani visitano i social network mentre guardano la tv

Cosa fa chi ha in mano uno smartphone mentre guarda la tv? La risposta arriva da uno studio di comScore MobiLens (ripreso da eMarketers) dedicato ai ‘second screeners’ italiani, cioè agli utenti che guardano un secondo schermo – quello del telefono cellulare – mentre assistono a un programma televisivo.


Secondo la ricerca, quasi la metà (il 46,3%) di questi utenti visita un social network. È una percentuale molto più alta rispetto a ogni altra attività fatta sul secondo schermo. Più di un terzo dice che manda messaggi, mentre il 26% afferma di cercare informazioni a proposito del programma televisivo che sta guardando.
Circa il 70% dei possessori di smartphone che sono invitati da un programma tv a visitare un social network dice che legge gli articoli pubblicati da aziende o brand e il 71,5% segue i link inseriti nei post.


Notevole il fatto che più della metà (il 54%) dica di cliccare sulle pubblicità: una percentuale altissima, comparata al clicktrough rate (Ctr) abituale che è meno dell’1% per le pubblicità display. Nel marzo 2013, ad esempio, il Ctr delle pubblicità su Facebook era dello 0,44% secondo Salesforce Social.com.


In Italia la penetrazione degli smartphone tra la popolazione dovrebbe raggiungere il 41,8% nel 2014 secondo eMarketers; una percentuale ; e questo gap dovrebbe persistere fino al 2017.
Gli italiani che posseggono almeno uno smartphone quest’anno dovrebbero essere 25,8 milioni. Se i calcoli di comScore sono esatti, più di 12 milioni di essi visitano i social network mentre guardano la tv e 6 milioni cliccano sulle pubblicità. Un’audience davvero notevole.