Da oggi laeffe su decoder Hd di tivusat. “La piattaforma si arricchisce”, dice Balestrieri

(MF-DJ) Da oggi laeffe, il canale del gruppo Feltrinelli, è visibile al numero 50 di tivusat. Il palinsesto di laeffe, dedicato a chi desidera indagare l’attualità e trovare strumenti nuovi per esplorare il presente, si articola su tre ambiti tematici principali: l’informazione, la cultura e la fiction.

L’informazione si snoda dai Tg quotidiani (in collaborazione con Repubblica) ad una serie di prestigiosi documentari nazionali ed internazionali, la cultura è rappresentata nelle sue declinazioni più varie, dalla cultura del cibo, a quella del viaggio, del bello e del benessere, mentre la fiction offre una selezione delle migliori serie TV contemporanee ed europee, accanto alle prime visioni del miglior cinema internazionale. Non mancano inoltre le produzioni originali, tra cui ‘Per dieci minuti’ di Chiara Gamberale, ‘Fischia il vento’ di Gad Lerner, il magazine culturale “Dalla A a laeffe” di Matteo Caccia.

Luca Balestrieri, presidente di Tivusat (foto Olycom)

Luca Balestrieri, presidente di Tivusat (foto Olycom)

“Con l’arrivo di laeffe su tivusat – ha dichiarato Luca Balestrieri, presidente di tivusat – la piattaforma si arricchisce di un importante canale di cultura, informazione e intrattenimento. La televisione gratuita in Italia si conferma, anche grazie a tivusat, un insostituibile strumento di pluralismo e di innovazione culturale”. (MF-DJ, 22 aprile 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi