Editoria

22 aprile 2014 | 15:15

Al via il Maggio dei Libri con concorsi, flash mob e tour

(ANSA) Concorsi, tra cui ‘Un libro ti accende’ ed ‘é-book’, tour itineranti come ‘La valigia dei Libri’, flash book mob e iniziative a sostegno delle biblioteche come ‘Amo chi legge…e gli regalo un libro’. Torna domani la campagna nazionale ‘Il Maggio dei Libri’, in coincidenza con la Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, e si conclude il 31 maggio. Migliaia gli eventi, di cui si trova una mappa regione per regione sul sito www.ilmaggiodeilibri.it, che vedono anche quattro testimoni d’eccezione: Marco Paolini, Lorenzo Monguzzi, Tiziano Scarpa e Gian Antonio Stella impegnati a sostenere, anche con un video, la campagna a favore della lettura organizzata dalla rete ‘Città invisibili’. Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, la campagna promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, nel 2013 ha raccolto 3006 adesioni, il 26% in più dell’edizione precedente, dal 23 aprile al 23 maggio. Oltre a riproporsi con nuove parole-chiave ed eventi, l’edizione 2014 conferma la propria ispirazione originaria a far uscire i libri dai loro contesti abituali con l’obiettivo di coinvolgere soprattutto chi ancora non ha scoperto il piacere della lettura. Al termine della campagna, ai migliori progetti suddivisi nelle cinque categorie: biblioteche, scuole, associazioni culturali, strutture sanitarie e di reinserimento, librerie, sarà assegnato il premio Il Maggio dei Libri. Questi i principali appuntamenti: il concorso ‘Un libro ti accende’, promosso dal Centro per il Libro e la Lettura, in collaborazione con il Salone del Libro, rivolto alle scuole primarie e secondarie di I e II grado, che invita i più giovani a raccontare il rapporto con i libri attraverso una realizzazione grafica o un prodotto audiovisivo. Saranno premiati tre elaborati per ciascuno dei tre cicli scolastici. Il tour itinerante ‘La Valigia dei Libri’ dedicato quest’anno a “…Blog, social e Web un nuovo modo di raccontare”, con il coinvolgimento di Teresa Ciabatti e Christian Raimo. Agli adolescenti è dedicato l’incontro dell’8 maggio al Salone del Libro di Torino “Vari modi di raccontare il presente” con Marco Dambrosio, fumettista e blogger in arte Makkox, e Diego Bianchi Zoro, giornalista e conduttore televisivo. Riconfermato anche il gioco letterario Cartoline da un libro in collaborazione con Repubblica@Scuola, sul tema: “Un tweet per il tuo libro amato”. Si rinnova ‘Amo chi legge… e gli regalo un libro’, la proposta a favore e in sostegno delle biblioteche, anche scolastiche, la cui situazione negli ultimi anni ha raggiunto livelli di criticità preoccupanti e torna è-book, il concorso per gli studenti universitari italiani, promosso da Aie con il patrocinio di tutto il mondo accademico, che mette in palio 5 contributi di duemila euro ciascuno ai 5 slogan che sapranno raccontare meglio in 50 caratteri perché “Il futuro è nei libri che leggi”. Domani Flash book mob al Maxxi di Roma in stile Ray Bradbury: un gruppo di persone con il proprio libro preferito in mano ad un segnale convenuto inizieranno, alle 18.30, a leggere ad alta voce come nel finale del romanzo ‘Fahrenheit 451′. Flash mob e il selfie Ci metto la faccia (fotografandosi in primo piano con il proprio libro preferito) organizzato anche da Città Invisibili, la più grande rete culturale di comuni e scuole del Veneto dedicata ai ragazzi. E all’Istituto Cervantes di Roma, reading dedicato agli autori spagnoli e latino americani di cui si celebra il centenario della nascita quest’anno tra cui Octavio Paz, Julio Cortazar e Adolfo Bioy Casares. (ANSA, 22 aprile 2014)