Cinema

22 aprile 2014 | 15:53

Box office: Noah ancora in vetta, miglior media copia a Gigolò per caso (CLASSIFICA)

(ANSA) ‘Noah’, ovvero l’arca di Noè ecologista di Darren Aronofsky con Russell Crowe nel ruolo del profeta biblico, mantiene il primo posto in vetta al box office italiano. Ma poi è diluvio di new entry, ben tre. Ed esattamente: ‘Rio 2: missione Amazzonia’ (al secondo posto) con il ritorno delle avventure del famoso pappagallo; ‘Gigolò per caso’ (al terzo posto, ma abbondantemente primo in assoluto come media copia, 3.245 euro) con il ritorno di Woody Allen attore; e ancora ‘Transcendence’ (al quarto posto) thriller, ambientato nel mondo della nanotecnologie, con il volto di Johnny Depp che appare, quasi sempre, su uno schermo di computer. Questo smottamento ai primi posti ha fatto sì che il ‘Grand Budapest Hotel’ di Wes Anderson, solo la settimana scorsa al secondo posto, sia precipitato al quinto posto e che anche il blockbuster ‘Captain America – The Winter Soldier’, ancora in testa negli Usa, sia calato dal terzo al settimo posto. Ancora una new entry, infine, al decimo posto. Si tratta dell’ultimo film di Gabriele Pignotta, ‘Ti sposo ma non troppo’ che incassa 190.838 euro. Da segnalare un’altra new entry, approdata al 13/o posto, ma con una media copia da top ten. Si tratta di ‘Song’e Napule’ dei Manetti Bros, con una media copia pari 2.975 euro. Il totale degli incassi questa settimana ammonta a 8.322.331 contro i 7.116.646 della scorsa settimana, pari a un 17% in più.

Di seguito i dieci film più visti nel fine settimana, secondo la classifica Cinetel che monitora l’85% del mercato potenziale. La grafica è elaborata da Centimetri.