Facebook lavora a una piattaforma per la pubblicità su mobile

(ANSA) Una piattaforma per il ”mobile advertising”, ovvero la pubblicità sui dispositivi mobili, targata Facebook. Sarebbe questa la prossima novità sfornata dal social network in blu secondo le indiscrezioni riportate dal blog Recode. La rete ad hoc per la pubblicità ‘mobile’ dovrebbe essere svelata alla ‘F8’, la conferenza per gli sviluppatori in programma a San Francisco alla fine del mese. Facebook, che per ora non ha commentato i ‘rumors’, con una platea di almeno un miliardo e 200mila utenti ha da offrire a editori e sviluppatori un ampio database di informazioni in base al quale lanciare inserzioni sempre più mirate, anche al di fuori della sua rete, nel tentativo di differenziare sempre più il suo ‘business’ al di là dei confini del social. La piattaforma, secondo quanto trapelato, partirà inizialmente insieme a un limitato numero di partner per poi ampliarsi nei mesi successivi a gruppi più ampi. Servirà per piazzare pubblicità su diversi siti web o applicazioni per dispositivi mobili. Facebook starebbe sviluppando una ‘sua’ piattaforma, anziché acquisire altre società. A differenza di Twitter che lo scorso autunno ha acquistato MoPub, compagnia specializzata per vendite pubblicitarie sul ‘mobile’. (ANSA, 23 aprile 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro