28 aprile 2014 | 9:06

Fiorello a sorpresa lancia la nuova sigla di ‘Fuori programma’. Dal 5 maggio su Radio1 Rai

La voce e’ quella inconfondibile dell’ex ministro Cancellieri, che ,libera da incarichi istituzionali, fa “la smistatrice di polacchi”, in una piazza San Pietro affollatissima per la canonizzazione dei due Papi. E’ l’ imitazione, che ha segnato ,domenica mattina , l’Edicola a sorpresa di Fiorello, postata in un video sul profilo twitter dello showman . Un’edicola, trasferita momentaneamente in una location segreta, che Fiorello invita a scoprire, lanciando qualche sporadico indizio: “siamo in una voliera chiusa”- dice, riprendendo con il suo cellulare l’ inquadratura stretta di un gazebo, edifici anni ’70 e lo scorcio di una piazza, punteggiata di auto e negozi.

Pochi giorni di “allenamento” con la rassegna stampa in vista del suo atteso ritorno alla radio, su Radio1 Rai con “Fuori programma”, insieme a Marco Baldini, la prima trasmissione – ricorda Fiorello- “fatta interamente con le note audio di uno smartphone”, come la nuova sigla, cantata in anteprima nel video dai gemelli di Guidonia, giovani talenti ,scoperti durante la sua rassegna stampa mattutina.
L’appuntamento è con “Fuori programma” per lunedì 5 maggio, alle 8.30- annuncia Fiorello, che , in tono scherzoso, si rivolge direttamente al pubblico di Radio1 Rai: “voglio dirvi una cosa: sappiate che non vi considerano bene, dicono che siete un pubblico anziano ma io so che non è vero… E poi non è un problema di età , lo so che siete giovani, frizzanti, allegri”. Poi non resiste all’immancabile battuta: “gli ascoltatori di Radio1 sono giovanissimi- ve lo assicuro- li ho visti io mangiare tutti caramelle di Willy Wonka”.