“Non vogliamo vendere Premium. Vogliamo un partner industriale” dice Pier Silvio Berlusconi

(MF-DJ) “Premium ha conquistato un’ottima posizione competitiva sul mercato e sta suscitando interesse da parte di più soggetti stranieri con i quali stiamo dialogando”.
Lo ha affermato Pier Silvio Berlusconi, vice presidente di Mediaset, durante l’assemblea dei soci, rispondendo ad un azionista che gli chiedeva delucidazioni in merito alla vendita delle attività pay.
“Non c’è nessun accordo vincolante”, ha detto ancora Berlusconi, “non vogliamo vendere Premium. Vogliamo un partner industriale”.

In merito alla partecipazione a Digital Plus e a un possibile aumento delle quote Mediaset il vice presidente risponde dicendo: “La nostra partecipazione è al 22%. Fa parte del progetto di sviluppo aziendale. Vediamo, al momento è solo una partecipazione. Poi vedremo”. (MF-DJ 29 aprile 2014)

Pier Silvio Berlusconi (foto Olycom)

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi