Editoria

30 aprile 2014 | 10:22

“I sacrifici durissimi e il grande lavoro fatto cominciano a dare risultati” dice Marina Berlusconi, presidente di Mondadori

(MF-DJ) “Sul risultato del 2013 hanno pesato 207 mln fra costi di ristrutturazione e svalutazioni. Ma si tratta di oneri non ricorrenti. I primi mesi del 2014 sono migliori delle previsioni: i sacrifici durissimi e il grande lavoro fatto cominciano a dare risultati”.
Ad affermarlo è Marina Berlusconi, presidente di Mondadori, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’, riferendosi ai conti del gruppo editoriale. “Tutti i business hanno ripensato profondamente l’organizzazione e in molti casi il loro stesso prodotto – prosegue -. C’è stato un notevole cambiamento del management”.

“Il piano di risparmi per 100 mln al 2016 è già molto avanti nella realizzazioni, contiamo anzi di fare di più – sottolinea – E, se capitasse, siamo anche pronti a cogliere qualche opportunità, non solo nel digitale”. (MF-DJ 30 aprile 2014)

Marina Berlusconi (foto Olycom)