Recchi, presidente di Telecom Italia: public company per creare valore a tutti gli azionisti

(TMNews) “Gli azionisti, come ho sempre detto, sono tutti gli azionisti, l’importante è che la public company possa trasmettere bene questo messaggio: che i consigli e il management è lì per creare valore per chiunque sia il socio, piccolo o grande”. Lo ha affermato il neo presidente di Telecom Italia, Giuseppe Recchi, a margine dell’incontro annuale della Consob con il mercato finanziario.Commentando la relazione del presidente Vegas, Recchi ha detto di aver apprezzato “la parte in cui bisogna rimettere ordine agli aspetti della corporate governance, perché in Italia c’è una sovrapposizione disorganica e la governance è un aspetto fondamentale per la creazione di valore”. (TMNews 5 maggio 2014)

Giuseppe Recchi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci