06 maggio 2014 | 10:19

Cambio generazionale in Editoriale Domus: Sofia Bordone nominata amministratore delegato

Nuovo assetto organizzativo e cambio generazionale in casa Editoriale Domus: Sofia Bordone è nominata amministratore delegato. Riceve il testimone dalla madre Maria Giovanna Mazzocchi che ha guidato il gruppo negli ultimi trent’anni in seguito alla scomparsa del padre Gianni, che lo aveva fondato nel 1929.

Trentaquattro anni, laureata in economia aziendale alla Bocconi, Bordone – già amministratore unico della società Cucchiaio d’Argento di proprietà Editoriale Domus – è in azienda dal 2005 prima al controllo di gestione e poi dal 2009 come editore incaricato di alcune testate e international director della casa editrice.

A Sofia Bordone rispondono tutte le strutture di business e di staff, mentre la responsabilità di tutte le strutture redazionali continuerà a essere gestita da Maria Giovanna Mazzocchi che mantiene la carica di presidente.

Un cambio generazionale – spiega una nota – che conferma il desiderio di continuità aziendale all’interno della famiglia e un passaggio di consegne che trova il punto di forza nell’unione e nella fiducia tra due donne, madre e figlia, che già da dieci anni lavorano fianco a fianco per superare uno dei momenti certamente meno facili dell’editoria italiana. Una sinergia che giorno dopo giorno è arrivata alla terza generazione.

Sofia Bordone (foto Andrea Basile)

Sofia Bordone (foto Andrea Basile)