06 maggio 2014 | 11:02

Rcs: nel primo trimestre migliora l’Ebitda, posizione finanziaria netta pari a -521 milioni

Rcs MediaGroup, che esaminerà i conti del primo trimestre 2014 nel Cda del 14 maggio, anticipa di aver registrato nel periodo “un andamento migliorativo in termini di Ebitda ante oneri non ricorrenti rispetto all’esercizio precedente e in linea con gli obiettivi di Ebitda ante oneri non ricorrenti, debito e investimenti per l’anno 2014 comunicati in occasione dell’Investor Day”. In una nota annuncia anche che la posizione finanziaria netta al 31 marzo “è pari a circa -521 milioni”. Il dato preliminare, precisa Rcs, verrà sottoposto all’approvazione del Consiglio di amministrazione il prossimo 14 maggio, nell’ambito del resoconto intermedio di gestione del primo trimestre. E’ un dato “in linea con le previsioni di budget per il periodo in oggetto”. “Rispetto al primo trimestre del 2013, il flusso di cassa è comunque migliorativo per circa Euro 11 milioni”, aggiunge la nota.

Scarica il comunicato stampa integrale di Rcs MediGroup (.pdf)

Pietro Scott Jovane, ad di Rcs MediaGroup (foto Olycom)

Pietro Scott Jovane, ad di Rcs MediaGroup (foto Olycom)