Berlusconi: “A preoccupare Rai e Mediaset è il calo della pubblicità da 9 a 6 miliardi”

(ANSA) “Non credo che quella che lei chiama concorrenza, e cioè Mediaset, possa essere felice di un fatto che francamente non vedo come possa incidere sulla competizione. Piuttosto Mediaset e la Rai sono estremamente preoccupati per il calo degli investimenti pubblicitari passati da 9 miliardi di euro a 6 miliardi l’anno. Questo è ciò che preoccupa, i 150 milioni di euro non hanno molta importanza”. Risponde così Silvio Berlusconi nel corso di Radio anch’io a chi gli chiede un commento al contributo di 150 milioni di euro che la Rai deve dare come previsto dal governo. (ANSA, 6 maggio 2014)

Silvio Berlusconi (foto Olycom)

Silvio Berlusconi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi