06 maggio 2014 | 13:15

Rcs: i soci di risparmio di Categoria B approvano a maggioranza la conversione

I soci di risparmio di Categoria B di Rcs MediaGroup hanno approvato la proposta di conversione obbligatoria delle azioni di risparmio in azioni ordinarie. L’assemblea Speciale, alla quale hanno partecipato azionisti complessivamente rappresentanti il 48,913% del capitale sociale rappresentato dalle azioni di risparmio e il 7,16% del capitale sociale della società, ha approvato a maggioranza la proposta all’ordine del giorno – si legge in una nota.

Scarica il comunicato integrale di Rcs MediaGroup (.doc)