Wall Street apre negativa, nuovo crollo di Twitter. Perde l’8.8%

(AGI/REUTERS) Wall Street apre negativa un’altra seduta condizionata dai timori per la crisi in Ucraina. L’indice Dow Jones cede lo 0,18% a 16.500,43 punti, lo S&P 500 perde lo 0,16% a 1.881,56 punti, il Nasdaq arretra dello 0,25% a 4.127,84 punti. Riflettori accesi su Twitter, che segna un nuovo crollo nel giorno della scadenza del ‘lockup’, l’accordo che vincolava i sottoscrittori del collocamento e i dipendenti che avevano acquistato azioni a non vendere prima di oggi. Nei primi scambi, il titolo del social network perde l’8,83%. (AGI, 6 maggio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Morto il vignettista Vincino. Vauro lo saluta così

Tar del Lazio respinge ricorsi contro contributo di solidarietà. Inpgi: conferma che strada intrapresa è corretta

Con 800 milioni di internauti la Cina è la più grande comunità online. L’ecommerce 2018 vale già 600 miliardi