Manager

07 maggio 2014 | 15:21

Lorenzo Grignani, business development director di Sounday

Lorenzo Grignani è stato nominato business development director di Sounday, digital music ecosystem italiano a sostegno della crescita del business della musica. Forte di una profonda conoscenza dell’industria discografica maturata precedentemente in Sony Music Entertainment, Grignani assume la responsabilità del Profit&Loss (P&L) sulle diverse linee di business e partecipa alla definizione e all’implementazione delle strategie di sviluppo del brand, nonché all’integrazione delle società del gruppo. L’ingresso di Lorenzo Grignani in Sounday contribuisce all’ampliamento del team alla guida del gruppo e riconferma una precisa strategia di valorizzazione di competenze professionali specifiche e complementari dei suoi membri. Un team manageriale in cui la grande esperienza di Grignani nel mondo della musica incontra, infatti, la competenza di gestione del business di Giuseppe Ravello, Ceo e Fondatore di Sounday, e la profonda conoscenza del digitale di Paolo Franzese, marketing director di Sounday.

La scelta di inserire nella struttura organizzativa la figura di Lorenzo testimonia, inoltre, la volontà di consolidare il posizionamento del brand sul mercato musicale italiano e internazionale, con l’obiettivo di continuare a crescere e porsi quale partner unico e integrato di riferimento per tutti coloro che operano nel mondo della musica, facendo leva sulle potenzialità dell’innovazione digitale. In particolare, Grignani s’impegna ad accrescere ulteriormente la consapevolezza delle potenzialità offerte dal digitale, che hanno portato a un rinnovato ruolo della musica nell’esperienza quotidiana, e a diffondere il valore delle nuove tecnologie a beneficio dell’intera filiera di attori che abitano il music business. Nato a Milano nel 1971, Lorenzo Grignani è sposato e padre di una bimba di 3 anni. Ha una laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università degli Studi di Pavia dopo il diploma in Musica Jazz presso il Centro Professione Musica (Cpm) di Milano.

Fin da subito ha concretizzato la propria passione per la musica entrando in Sony Music Entertainment in qualità di marketing manager, per diventare poi responsabile artistico della divisione Artisti&Repertorio, fino a ricoprire il ruolo di Responsabile Editoriale del reparto artistico con la responsabilità di gestire i contratti di acquisizione editoriale e sviluppare le strategie di exploitation di repertori italiani ed internazionali. In seguito, Grignani ha assunto il ruolo di head of licensing all’interno del gruppo Dada, dove ha partecipato allo sviluppo della start-up del progetto Play.me, espandendo le proprie responsabilità in seguito all’acquisizione di Dada da parte del gruppo Buongiorno, attuale partner di Sounday. Da sempre appassionato di musica, nuove tecnologie, cinema, entertainment e nuovi media, nel tempo libero pratica nuoto, tennis e golf.

Lorenzo Grignani, business development director di Sounday