Grillo: “Aboliremo l’albo dei giornalisti e toglieremo i finanziamenti agli editori”

(ITALPRESS) “Un sogno che sta diventando realta’”. Cosi’ Beppe Grillo dal palco per il tour in vista delle Europee. “Vogliamo dirvi quello che facciamo. Siamo molto cattivi con Berlusconi. Saremo anche cattivi con l’informazione. Non e’ giusto che la Rai con 13mila dipendenti e una spesa di 1,7 miliardi dia 1 miliardo fuori in appalti. Abbiamo chiesto alla Vigilanza quali sono le 5 societa’ a cui vanno i soldi ma ci hanno detto che c’e’ la privacy”. Per Grillo “siamo sempre condannati a essere un Paese semi-libero con questa informazione. Nei primi 100 giorni aboliremo l’albo dei giornalisti e toglieremo i finanziamenti agli editori”. (ITALPRESS 7 maggio 2014)

Beppe Grillo (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi