08 maggio 2014 | 15:03

Rcs: Cremisi nominata nel Cda, confermato Guarneri. Calabi (Pandette) ricorda Rotelli

L’assemblea di Rcs ha nominato in Consiglio di amministrazione Teresa Cremisi al posto di Carlo Pesenti, che si era dimesso a febbraio. Cremisi è presidente e general manager di Flammarion, oltre che direttore editoriale e sviluppo strategico di Madrigall (Holding Flammarion-Gallimard).

Approvata a maggioranza la conferma nel board di Attilio Guarneri (lista minoranza Pandette), già cooptato in sostituzione dello scomparso Giuseppe Rotelli.

Claudio Calabi, il presidente di Pandette – la holding della famiglia Rotelli che detiene il 3,37% di Rcs – ha ricordato nel corso dell’assemblea il ruolo fondamentale che il professor Rotelli ebbe un anno fa, al momento dell’aumento di capitale. A margine dell’assemblea Calabi ha poi aggiunto: “La quota Rcs è stabile. Non si dismette assolutamente nulla”.

Teresa Cremisi (foto Figaro)

Teresa Cremisi (foto Figaro)