Le tv devono risarcire i danni fatti alla lettura. Lo dice Franceschini al Salone del Libro

(AGI) “Tutte le tv, pubbliche e private, nazionali e locali, hanno fatto tanti danni in questi anni alla lettura e adesso devono risarcire. Come? Facendo più trasmissioni con libri e facendo piu’ pubblicita’ progresso alla lettura”. Lo ha affermato il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, oggi, partecipando alla cerimonia di inaugurazione del Salone del Libro di Torino.

Dario Franceschini (foto Olycom)

 

“I personaggi della fiction italiana – ha aggiunto – fanno di tutto ma non c’e’ mai uno con un libro in mano, mai che venga inquadrata una libreria”. Franceschini ha poi sottolineato, rivolgendosi alle tv italiane: “Fate tutto quello che serve per aiutare la lettura”. (AGI, 8 maggio 2014)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi-Usigrai-Odg: basta lottizzazione. Serve legge che liberi la Rai dai partiti

Upa e Nielsen mettono online lo storico degli investimenti adv in Italia dal 1962 a oggi

Crédit Agricole tifa Inter. Maioli a Spalletti: sponsorizziamo la Francia e vince i Mondiali, ora tocca a lei…