Comunicazione

08 maggio 2014 | 17:09

Music Awards: parte oggi il contest online Next Generation 2.0

(AGI) Parte oggi il contest online ‘Music Awards – Next Generation 2.0′ che permettera’ a tre artisti tra gli emergenti nel panorama musicale italiano di accedere al palco della ottava edizione dei Music Awards, la manifestazione che premia le piu’ grandi stelle della musica italiana e vedra’ alternarsi sul palco artisti italiani e ospiti internazionali, in scena il 3 giugno presso ‘Il Centrale Live’ – Foro Italico di Roma e in onda in diretta in prima serata su Rai1. I 10 artisti tra i quali il web selezionera’ i 3 finalisti sono Alessandro Casillo, Greta, Loren, I Moderni, The Niro, Ylenia Lucisano, Paletti, Parix, Raige e Paolo Simoni. Sara’ possibile votare sulla piattaforma www.musicawardscontest.it da oggi fino al 28 maggio. Il vincitore del ‘Music Awards – Next Generation 2.0′ sara’ decretato in diretta il 3 giugno sul palco del ‘Il Centrale Live’ – Foro Italico. Dopo il successo della scorsa edizione, che ha appassionato piu’ di 6 milioni di telespettatori con oltre il 25% di share e un record di ascolti, i Musci Awards sono giunti all’ottava edizione e si preannunciano anche quest’anno come un evento ricco di sorprese.

Ecco i primi nomi (in ordine alfabetico) degli artisti premiati: Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Arisa, Mario Biondi, Luca Carboni, Gigi D’Alessio, Pino Daniele, Elisa, Emis Killa, Emma, Fedez, Giorgia, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Moda’, Moreno, Ligabue, Laura Pausini, Gue’ Pequeno e Max Pezzali. Durante la serata saranno premiati gli artisti italiani che, tra maggio 2013 e maggio 2014, hanno raggiunto con i loro album i traguardi ‘oro’, ‘platino’ e ‘multi platino’ e con i loro singoli i traguardi ‘platino’ e ‘multi platino’ (certificazioni Fimi/Gfk Retail and Technology Italia). Nel corso della serata verranno consegnati anche altri riconoscimenti. L’evento e’ realizzato da F&P Group con la Ballandi Multimedia, e con la collaborazione delle associazioni del settore discografico Afi, Fimi e Pmi. (AGI, 8 maggio 2014)