Mercato

09 maggio 2014 | 15:54

Vioro cambia nome in Vo+ e la lancia sua la piattaforma web

Vioro, la testata di gioielleria e lusso che Fiera di Vicenza pubblica sin dal 1984, celebra il 30° anniversario e diventa Vo+: ‘Vo’ è il nickname con il quale Vioro è conosciuto nella community del gioiello.
Questo il motivo per cui si è deciso di utilizzarlo come nome ufficiale del magazine. Una scelta comunicativa a cui aggiunge un’altra novità: la creazione della piattaforma web di Vo+ che, collegata alla rivista, consentirà a buyer, brand e operatori di tutto il mondo del gioiello di avere a loro disposizione un luogo virtuale di incontro e confronto unico.

Per celebrare l’anniversario si terrà una mostra, in esposizione durante Vicenzaoro Spring, dedicata alle 30 copertine che hanno percorso la storia del magazine e reso omaggio al mondo orafo e gioielliero.

L’edizione dei 30 anni vestirà il formato coffee table ancora più ricco di contenuti testuali e fotografici di rilievo. Oltre che in Italia, Vo+ continuerà ad essere distribuito sui più importanti mercati internazionali di riferimento per il mondo della gioielleria e del lusso e sarà anche consultabile nella versione digitale con una nuovissima App per Apple e Android.

Al magazine si affianca da quest’anno la piattaforma web di Vo+. Un luogo multimediale che conserva l’impianto estetico caratteristico della rivista con aggiornamenti social in tempo reale.