Roberto De Melgazzi, amministratore delegato di Gruner+Jahr/Mondadori

Il 12 maggio 2014 il Consiglio di amministrazione di Gruner+Jahr/Mondadori ha cooptato Roberto De Melgazzi in qualità di amministratore delegato e direttore generale della joint-venture, in seguito alla decisione di Fabienne Schwalbe di dimettersi dalla medesima carica ricoperta dal maggio 2011.

De Melgazzi, nato a Milano nel 1964, dopo gli studi in Scienze dell’Informazione all’Università degli Studi di Milano, inizia la propria attività professionale in aziende industriali, tra cui Saint Gobain, Del Monte Foods e LG Electronics. Entrato in Gruner+Jahr/Mondadori nel 1997 come direttore dei Sistemi Informativi, diventa nel 2007 chief operating officer, assumendo la direzione dei reparti Finance, Ict e Servizi Generali, ai quali si aggiungono nel 2013 i reparti Produzione e Affari Legali/Societari. De Melgazzi ha gestito inoltre l’unità commerciale interna per la vendita di spazi pubblicitari per circa due anni nel 2009/2010.

Gruner+Jahr/Mondadori, joint venture costituita nel 1990 tra il Gruppo Mondadori e Gruner+Jahr, pubblica Focus, il mensile italiano più diffuso. Dal successo di Focus sono nati in seguito Focus D&R, Focus Extra, Focus Storia, Focus Junior e Focus Pico e nel 2005 è stata lanciata l’edizione italiana del brand internazionale Geo. Ai magazine si affianca un network di siti, tra cui il portale per famiglie Nostrofiglio.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Raffaele Gigantino, country manager di VMware per l’Italia

Alain Pittet, executive director per lo sviluppo del business internazionale di Ega

Luigi De Vecchis nominato presidente di Huawei Italia