Mercato

12 maggio 2014 | 13:21

Samsung batte Apple per popolarità sul web. È quanto emerge dall’indagine dell’Osservatorio 7Pixel

L’Osservatorio  7Pixel, network attivo in Italia nella comparazione di prezzi e prodotti, ha realizzato un’indagine sulle ricerche e sulle intenzioni di acquisto degli utenti online nel settore dei cellulari, effettuata analizzando un campione di oltre 5 milioni di ricerche sui suoi siti TrovaPrezzi e Shoppydoo nel periodo gennaio-marzo 2014. Dall’analisi, si legge in una nota, emerge il predominio di Samsung con una quota di mercato nel primo trimestre 2014 del 46% e con punte del 48,5% a marzo. Una leadership salda che sarà con tutta probabilità rafforzata in seguito al lancio del nuovo Samsung Galaxy S5 avvenuto lo scorso 11 aprile in Italia. Lo stesso modello ha fatto registrare in Usa e Canada vendite da capogiro già dalla prima settimana dal lancio, superando la rivale Apple e il suo iPhone 5S. La leadership nel mercato italiano è inoltre rafforzata dalla popolarità di modelli disponibili al pubblico ormai da diverso tempo, come il Samsung Galaxy S3.

Seguono a distanza Nokia (10,7% nel Q1 2014), Lg (10,3%) e Apple (7,6%). La casa finlandese è tuttavia in trend negativo (dal 12,59% di gennaio al 9,63% di marzo) e nell’ultimo mese lascia a Lg il secondo posto tra i top brand più ricercati sul web.Sarà interessante monitorare nei prossimi mesi l’andamento di Nokia dopo il lancio dei nuovi Lumia 630 e 635 a maggio e 930 a giugno. Tornando a Lg, la coreana cresce dal 9,5% all’11,24% di marzo ed è l’unico brand, insieme a Samsung, a mostrare un trend positivo lungo l’arco del trimestre. Dal quinto posto in giù troviamo Htc con una media di ricerche online del 4,84%, Sony (4,49%), Huawei (3,59%), Motorola (2,19%), e infine in perdita costante Alcatel (2%) e Ngm (2%). La supremazia di Samsung contribuisce a determinare elevate quote di mercato per il sistema operativo Android: da gennaio a marzo la piattaforma, con una media di ricerche del 77%, registra una crescita costante e guadagna circa 4 punti percentuali nel periodo di riferimento. In seconda posizione Windows Phone in calo dal 10,91% di gennaio all’8,08% di marzo; in terza iOS con una media del 7,6%. Successivamente troviamo sistemi “non smartphone” e BlackBerry Os con una presenza poco rilevante (solo 1,3%).

L’analisi dei brand per fasce di prezzo (bassa: fino a 150 euro; media: tra 150 e 350 euro; alta: oltre i 350 euro) vede Samsung leader in ogni segmento, con una quota di ricerche online del 52% nella fascia media e del 45,7% nella fascia alta e bassa. Nokia emerge tuttavia nel segmento entry level (16% circa), mentre LG in quelli medio e alto. Restringendo il campo alla sola fascia high-end, Apple raggiunge quote di mercato che si aggirano intorno al 18%; sempre in fascia alta, avanzano LG (con il suo modello G2) e Sony (con Xperia). Una nota di merito per la cinese Htc: come Apple è quasi assente nella fascia entry level, ma fa registrare il 4,76% e il 7,6% di ricerche nei segmenti, rispettivamente, medio e high-end. Sono i modelli top di gamma degli smartphone Android di Htc, One (nominato da più analisti cellulare dell’anno) e One Mini, a garantire questa posizione per Htc.