13 maggio 2014 | 10:19

Telecom Italia: nel primo trimestre utile in calo a 222 milioni di euro, ricavi consolidati a -6,2%

Telecom Italia chiude il primo trimestre 2014 con un utile in calo a 222 milioni di euro rispetto ai 364 milioni dello stesso periodo del 2013. I ricavi sono pari a 5.188 milioni di euro in calo dell’11,9% rispetto ai 5.889 milioni di euro del primo trimestre 2013 (-701 milioni di euro). In termini di variazione organica – spiega una nota – calcolata escludendo l’effetto della variazione dei tassi di cambio e del perimetro di consolidamento, i ricavi consolidati sono in riduzione del 6,2% (-340 milioni di euro).

L’Ebitda del primo trimestre 2014 è pari a 2.200 milioni di euro e diminuisce, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, di 202 milioni di euro (-8,4%), con un’incidenza sui ricavi del 42,4% (40,8% nel primo trimestre 2013). In termini organici l’Ebitda si riduce di 134 milioni di euro (-5,7%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e l’incidenza sui ricavi aumenta di 0,2 punti percentuali (42,4% nel primo trimestre 2014 a fronte del 42,2% nel primo trimestre 2013).

Scarica il comunicato integrale con il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014 di Telecom Italia (.pdf)