Diffamò De Benedetti, Sallusti condannato a versare 90 mila euro

(ANSA) Per aver diffamato Carlo De Benedetti il direttore de il Giornale Alessandro Sallusti è stato condannato dal giudice Del Tribunale civile di Milano Patrizio Gattari a versare 90 mila euro all’imprenditore. Come si legge nel dispositivo della sentenza di primo grado che risale a poco più di un mese fa ma che è stata pubblicata ieri, nella causa civile è stato “accertato” che i due editoriali di Sallusti comparsi sulla prima pagine del quotidiano di via Negri il 6 e il 7 febbraio 2011 intitolati rispettivamente ‘Il padrino’ (è stato pubblicato corredato dalla foto dell’imprenditore) e ‘De Benedetti a Milano, comparsata da 800 milioni’ “costituiscono diffamazioni a mezzo stampa lesive dell’onore e della reputazione” del presidente del gruppo editoriale l’Espresso. Per questo Sallusti e la Società Europea Edizioni spa sono stati condannati, in solido, a pagare all’imprenditore “a titolo di risarcimento del danno non patrimoniale la somma complessiva” di 90 mila euro oltre agli interessi legali. (ANSA, 11 maggio 2014)

Alessandro Sallusti (foto Olycom)

Alessandro Sallusti (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Liverpool-Roma a 7,4 milioni. Poi la fiction di Rai1 e Floris, ultima Berlinguer

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente