Comunicazione

13 maggio 2014 | 16:44

Ironia su Prandelli con #veritaprandelliane. Hashtag in vetta alla Top Ten Italia di Twitter

(TMNews) Dopo che il ct della nazionale Cesare Prandelli ha di fatto ‘assolto’ il difensore della Juventus Giorgio Chiellini dopo la gomitata rifilata nella partita Roma-Juventus, su Twitter è diventato numero uno tra i trend l’hastag #veritaprandelliane. L’hashtag è balzato al primo posto nella classifica Top Ten Italia di Twitter già intorno alle 10 del mattino. Lanciato dall’emittente radiofonica ReteSport, il tormentone attraverso il quale ci si è presi gioco delle giustificazioni date dal ct della Nazionale al comportamento di Chiellini dopo la squalifica comminata dal Giudice Sportivo, è diventato in pochissimo tempo virale.

“Ho visto e rivisto l’azione di Chiellini: per me non è un gesto violento”, aveva detto Prandelli, giustificando la scelta di non applicare il codice etico dopo le tre giornate di squalifica. Ecco alcuni dei tweet più ironici che sono nati sotto l’hashtag: @DarioGiubilei La legge è uguale per tutti #veritaprandelliane; @FrancePal Il naso di Chiellini è alla francese #veritaprandelliane; @matteo_romani Zeman? Un difensivista #veritaprandelliane; @seanpaszkwil Che bello giocare i mondiali nel paese di Maradona #veritaprandelliane; @paolaguazzo L’Italia è un paese meritocratico #veritaprandelliane. (TMNews, 13 maggio 2014)