13 maggio 2014 | 18:17

Mediaset: perdita di 12 milioni di euro nel primo trimestre, tengono i ricavi

Mediaset chiude il primo trimestre 2014 con ricavi netti consolidati a 820,8 milioni di euro, in calo rispetto agli 831,6 milioni di euro del primo trimestre 2013. Il risultato netto di competenza del gruppo è pari a -12,5 milioni di euro a fronte dell’utile di 9,3 milioni di euro dei primi tre mesi dell’anno precedente. Lo comunica il gruppo in una nota.

L’indebitamento finanziario netto si è ridotto passando dai 1.459,0 milioni di euro del 31 dicembre 2013 ai 1.378,7 milioni di euro del 31 marzo 2014 per effetto della generazione di cassa caratteristica (free cash flow) pari a 87,7 milioni di euro. Il dato non tiene conto degli effetti della cessione di una quota di partecipazione di Ei Towers avvenuta nel secondo trimestre dell’esercizio.

Per quanto riguarda le aree geografiche, in Italia i ricavi netti consolidati sono stati pari a 620,9 milioni di euro rispetto ai 635,4 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente. L’andamento dei ricavi pubblicitari ha risentito nei primi tre mesi dell’esercizio di un andamento del mercato ancora leggermente negativo. Nel trimestre la raccolta pubblicitaria complessiva di Publitalia ’80 e Digitalia ’08 si è attestata a 492,5 milioni di euro, rispetto ai 501,8 del primo trimestre dell’anno precedente, con una flessione pari al -1,8%.

Scarica il comunicato integrale con i risultati Mediaset del primo trimestre 2014 (.pdf)

Pier Silvio Berlusconi, vice presidente Mediaset (foto Olycom)

Pier Silvio Berlusconi, vice presidente Mediaset (foto Olycom)