Google indagata dalle autorità antitrust indiane

(MF-DJ) Le autorità antitrust indiane hanno avviato una nuova indagine su Google, dopo che il proprietario di un gruppo di servizi di supporto alla tecnologia remota, Vishal Gupta, ha denunciato l’ingiusta interruzione delle proprie pubblicità.
Gupta aveva pagato a Google 310.000 di dollari per le inserizioni, successivamente bloccate dal motore di ricerca perché giudicate contrarie alle “politiche di sicurezza degli utenti”.
L’antitrust indiano valuterà le ragioni che hanno portato Google a intraprendere delle misure contro la società di Gupta.
Il motore di ricerca si è dichiarato pronto a collaborare pienamente con le autorità nell’ambito delle indagini. (MF-DJ 13 maggio 2014)

Larry Page e Sergey Brin, fondatori di Google (foto Olycom)

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018