Meta: la discussione sul futuro della Rai è imprescindibile da una riforma. Parte indagine conoscitiva sul sistema tv

(TMNews) “Qualsiasi discussione sul futuro della Rai, sulla sua mission, sugli ‘sprechi’ e sulla riforma della governance per la più grande azienda culturale del Paese è imprescindibile da una riforma complessiva del sistema radiotelevisivo italiano, attesa da anni”. Lo dice il deputato Pd e presidente della Commissione Trasporti e telecomunicazioni della Camera,

Michele Meta, deputato Pd e presidente della Commissione Trasporti e telecomunicazioni della Camera

Michele Meta che annuncia di aver avviato “in Parlamento un ciclo di audizioni nell`ambito di un`indagine conoscitiva sul sistema dei servizi di media audiovisivi e radiofonici che partirà nelle prossime settimane al fine di approfondire, anche alla luce dell`entrata a pieno regime del digitale terrestre e delle importanti novità in tema di innovazione trasmissiva, lo stato dei media nel Paese ed il ruolo futuro del servizio pubblico che negli scorsi anni ha dovuto fare fronte a diverse misure anticrisi con tagli significativi decisi dai precedenti vertici aziendali”. (TMNews, 14 maggio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta