Televisione

15 maggio 2014 | 16:24

Processo Mediatrade: il pm parla di complicità e avvallo da parte di Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi

(ASCA) Sono ”tutti responsabili dei reati loro ascritti” gli 11 imputati del processo Mediatrade. Ne e’ convinto il pm Sergio Spadaro che lo ha sottolineato in aula al termine della sua requisitoria. Frode fiscale, appropriazioni indebita e riciclaggio, i reati contestati a vario titolo. Il rappresentante della pubblica accusa ha inoltre parlato di ”avallo e complicità” da parte Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi, rispettivamente presidente e vicepresidente di Mediaset. Bisognera’ comunque attendere la prossima settimana per sapere a quanti anni ammontano le richieste di condanna in questo ultimo filone processuale del piu’ ampio troncone sulla compravendita dei diritti televisivi di Mediaset. Giovedi’ prossimo prendera’ infatti la parola il pm Fabio De Pasquale per concludere la requisitoria. Sara’ lui a quantificare le condanne per gli 11 imputati del processo Mediatrade. (ASCA 15 maggio 2014)

Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri (foto Olycom)