Manager

15 maggio 2014 | 16:53

Cesare Maffei, presidente di Cial, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio

Il Consiglio di amministrazione di Cial, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio,  ha nominato presidente Cesare Maffei che subentra a Bruno Rea, in carica dal 2011 ad oggi, 15 maggio 2014.
Il mandato di Maffei, triennale, avviene in una cruciale fase di transizione del sistema di gestione degli imballaggi con un importante elemento di scenario dato dal recente rinnovo dell’Accordo Quadro Anci-Conai determinante per mettere a punto nuove strategie e strumenti utili al sistema per favorire una nuova e più ampia crescita dei servizi di raccolta in grado di garantire maggiori quantità e migliore qualità di materiale per l’industria del riciclo.

Cesare Maffei, nato a Rezzato (Brescia) nel 1945, è stato amministratore delegato di Rexam Beverage Can Italia fino al 2010. Presidente di Cial per due mandati, è anche consigliere di amministrazione di Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). In precedenza ha ricoperto ruoli di vertice presso la United Technologies e la Fiat Teksid dove, nel 1975, ha avuto inizio la sua carriera professionale dopo la laurea in economia e commercio.

Cesare Maffei, presidente Cial