“Voglio togliere i partiti dalla Rai” dice il premier Matteo Renzi

(MF-DJ) “Costi quel che costi, se siamo rottamatori rottameremo i partiti dalla Rai”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Radio 24 aggiungendo che “adesso voglio togliere i partiti dalla Rai” che non è dei conduttori, dei sindacalisti, dei politici, dell’Usigrai, ma “è dei cittadini”.
“La Rai ha dei numeri abbastanza stravaganti rispetto ai concorrenti”. Inoltre, “credo di essere il primo e unico presidente Consiglio a non aver parlato con il presidente e l’ad” dopo che è avvenuta la mia nomina. (MF-DJ 16 maggio 2014)

Matteo Renzi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi