Comunicazione

16 maggio 2014 | 12:08

‘Italia che cambia’, scrittori in camper promuovono lo sviluppo sostenibile del Paese

(TMNews) – Arriva domani a Milano il tour del ‘L’Italia che cambia’, il viaggio di due scrittori, Daniel Tarozzi e Andrea deg’Innocenti, che, in camper, per 45 giorni, attraverseranno l`Italia da Nord a Sud per raccontare e mettere in rete l’altra faccia dell’Italia, quella positiva che ha vinto la crisi economica con nuovi modelli di sviluppo alternativi e sostenibili. La tappa milanese avrà inizio sabato 17 maggio alle ore 15 presso la ‘Festa itinerante per la vie della Bovisa’ presso l’orto del Politecnico di Milano in Bovisa (via Candiani 72), mentre il secondo appuntamento sarà nel corso della manifestazione ‘Il Giro d`Italia in 80 librerie’ alle ore 17.30, nella suggestiva cornice di Biciclette Rossignoli (via Garibaldi, 71)

Il tour de l’Italia che cambia (www.italiachecambia.org) è iniziato il 10 maggio dal Trentino Alto Adige e si concluderà il 22 giugno al Festival della Viandanza di Monteriggioni (Siena). Ogni giorno arriverà in una città diversa in un fitto calendario di incontri in cui si riuniranno tutte le realtà territoriali dedite alla finanza etica e solidale, alla green e blu economy, all`autoproduzione, ai diritti umani e sociali, alla valorizzazione delle risorse locali e della difesa del territorio, del turismo responsabile, della scuola e della formazione, della buona politica e dei beni comuni.

L’obiettivo è cercare, incontrare, raccontare e mettere in rete tutte queste esperienze, ad oggi escluse dai circuiti informativi, riunendole in un portale su base regionale per mettere in luce le loro importanti azioni. Il progetto, infatti, è quello di creare una grande rete capillare che interconnetta tutte le realtà che si muovono lungo i sentieri del cambiamento: un macro-laboratorio di realtà in movimento che possa fornire strumenti concreti e d`esempio per chi desidera attivarsi in strade sostenibili e anti-crisi. Per realizzarlo saranno necessari 30.000 euro che saranno raccolti in una campagna di crowdfunding durante le centinaia di incontri, le 40 piazze e i tre Festival in cui arriverà il camper di Daniel e Andrea. (TMNews, 16 maggio 2014)