Comunicazione, Pubblicità

19 maggio 2014 | 16:49

Chi guadagna di più nella moda in Italia e all’estero? Lo rivela uno studio Pambianco secondo cui il settore chiuderà il 2014 in crescita del 3% (INFOGRAFICA)

Pambianco Strategie di Impresa ha analizzato i fatturati 2013 dei principali gruppi italiani ed esteri della moda.Scarica lo studio Pambianco Strategie di Impresa sulla moda (pdf)

MERCATO ITALIANO

FATTURATI e CRESCITA COMPLESSIVI – GRUPPI ITALIANI
Il fatturato dei principali gruppi italiani è aumentato nel 2013 del 2,9% passando da 33.485 a 33.421 milioni di euro. Nel 2013 il fatturato era aumentato del 11,1%.

FATTURATI e CRESCITA DEI SINGOLI – GRUPPI  ITALIANI


I Gruppi che sono aumentati di più sono nell’ordine Valentino FG (24,8%),  Moncler (18,7%) e Versace (17,2%).

REDDITIVITÁ COMPLESSIVA (EBITDA)  - GRUPPI ITALIANI
L’Ebitda dei 21 gruppi che hanno diffuso i dati (21 su 25) è stato del 22% in leggero aumento rispetto al 2012. Passa infatti da 21,4% al 21,9%.

CHI GUADAGNA DI PIU’ DEI SINGOLI  - GRUPPI ITALIANI
Tra i 20 Gruppi che hanno fornito i dati quelli con i risultati più brillanti sono Gucci con un Ebitda del 35,8% sul fatturato, Bottega Veneta con il 34,9%, Moncler con il 33%


PREVISIONI 2014 – GRUPPI ITALIANI
Per il 2014 si prevede, per i Gruppi considerati nel presente studio, una crescita del fatturato di appena 3-4 punti percentuali ed una redditività in calo probabilmente di 1-2 punti percentuali.


MERCATO ESTERO

FATTURATI e CRESCITA COMPLESSIVI – PRINCIPALI GRUPPI ESTERI
I risultati di fatturato e crescita dei principali Gruppi Esteri sono simili a quelli registrati dai gruppi italiani. Quelli esteri infatti sono aumentati complessivamente nel 2013 del 3,6% passando da 123.968 a 128.396 milioni di €. Il calo, rispetto ai risultati 2012, è stato notevole (dal 12,9% al 3,6%).

FATTURATI e CRESCITA DEI SINGOLI GRUPPI – PRINCIPALI GRUPPI ESTERI
I Gruppi esteri che sono cresciuti di più sono nell’ordine Swatch (+12,3%), Urban Outfitters (10,4%) e Mango (9,2%).

REDDITIVITÁ COMPLESSIVA (EBITDA)  - PRINCIPALI GRUPPI ESTERI
L’Ebitda degli 11 gruppi che hanno diffuso i dati (11 su 16) è stato del 19,6% sul fatturato, in leggero aumento rispetto al 2012 quando questo si era attestato al 18,9%.

CHI GUADAGNA DI PIU’ DEI SINGOLI GRUPPI  - PRINCIPALI GRUPPI ESTERI
Tra gli 11 Gruppi che hanno registrato i risultati più brillanti c’è Lvmh con un Ebitda del 25,2% sul fatturato, seguito da Inditex/Zara (23,5%) e Hugo Boss (23,1%).


PREVISIONI 2014   – PRINCIPALI GRUPPI ESTERI
Per il 2014 si prevede, per i Gruppi considerati nel presente studio, una crescita del fatturato di appena 3-4 punti percentuali ed una redditività in calo probabilmente di 1-2 punti percentuali.

 

MERCATO ITALIANO ED ESTERO

 FATTURATO, CRESCITA ED EBITDA 2013 DEI PRINCIPALI GRUPPI ITALIANI ED ESTERI DELLA MODA

Dall’esame della tabella 7 si evince che i gruppi italiani e quelli stranieri hanno registrato performance abbastanza simili :
- Crescita di fatturato: i gruppi italiani son cresciti del 2,9% quelli esteri del 3,6%
- Ebitda %: i gruppi italiani hanno registrato un ebitda del 22%, i gruppi esteri del 19,6%

Scarica lo studio Pambianco Strategie di Impresa sulla moda (pdf)